gojSeppure il tempo paia immobile, sotto la superficie tutto si muove, persino nella placida Italia. Diversi progetti sono nell’aria, bisognera’ solo vedere come si evolveranno e quali frutti ci porteranno.
Nel frattempo, come spesso accade, i giapponesi nella veste della Motion Portrait ci propongono un altro spaccato di futuro. L’immagine in CG che si vede nel loro sito inclusi tutti i movimenti sono stati creati partendo da un’unica fotografia di base poi digitalizzata. Provate ad andare sulla foto con il mouse ed a selezionare alcuni oggetti. Ulteriori esempi di questa tecnologia li trovate qui.