okLa serie di romanzi Okami to koshinryo (Il lupo e le spezie) di Hasekura Isuna (1982-) illustrati da Ayakura Ju rappresenta un esempio intelligente di come si puo’ sviluppare un bel fantasy senza necessariamente doverci inserire elfi, nani, combattimenti, incantesimi e spade. La vicenda si svolge in un mondo fantastico basato sull’Inghilterra tardo medioevale dove una religione simile a quella cattolica ha assunto il controllo eliminando le vecchie superstizioni locali. Holo, un gigantesco lupo femmina pluricentenario, ormai ignorata dagli uomini che ha protetto come se fosse una divinita’ per molti anni, assunto l’aspetto di una ragazzina quindicenne con tanto di orecchie e coda si unisce al giovane mercante Kraft Lawrence in un viaggio che dovrebbe ricondurla nel suo originario paese nel nord. Molto interessante e’ il fatto che i romanzi si concentrano sulle attivita’ commerciali dei due durante il loro viaggio, mostrando un mondo molto dettagliato basato sui rapporti di scambi tra le varie citta’ e le varie corporazioni. Inoltre le due figure di Lawrence e di Holo sono tratteggiate molto bene. Il loro rapporto affettivo e’ descritto in maniera molto intelligente mostrando un’insolita copia che, con le debolezze ed i punti di forza di ciascuno, risulta molto equilibrata. Se Lawrence a volte si dimostra meno scaltro di quanto non dovrebbe essere un mercante, il senso di solitudine di Holo la rende spesso molto fragile. Divertente il fatto che Holo parli come una oiran ovvero una geisha di alto rango. Anche i loro sogni sono molto piu’ semplici di quelli spesso inseguiti dagli eroi del fantasy. L’ambizione di Lawrence e’ quella, forse banale ma in fondo reale, di aprire un negozio tutto suo. Quello di Holo…
Dalla fine del 2007 ne e’ stata realizzata anche una versione manga e nel 2008 e’ stata prodotta una serie animata anch’essa molto curata e rispettosa delle atmosfere originali.

Hasekura scrive da quando aveva quattordici anni, incominciando a prendere parte ai diversi premi letterari dai sedici. Con Okami to koshinryo nel 2005 si e’ aggiudicato il premio d’argento della dodicesima edizione Premio Dengeki Novel e nel 2006 con il medesimo testo ha debuttato ufficialmente come scrittore professionista. Tra il febbraio 2006 ed il febbraio 2008 ha scritto ben sette volumi della serie. Nel 2007 sono state superate le cinquecentomila copie vendute.