ALIA5 Giappone e ALIA5 Italia avanzano

2 commenti

ShnsConsegnata l’altro ieri alla CS_libri la mia introduzione all’antologia ALIA5 giappone (uscita prevista fine aprile-primi di maggio). Anche tutte le illustrazioni (molto belle!) sono arrivate dal Giappone. Insomma, ormai resta solo la fase finale di impaginazione e di stampa!!!

Oggi poi ho inviato alla casa editrice Storia romantica di code e di canini, il mio racconto per ALIA5 italia (uscita prevista in giugno). Una love story (?) tra un noto rappresentate del folklore europeo ed uno yokai femmina decisamente conturbante (“una sventola” come dice il protagonista). Ora non mi resta che attendere l’approvazione alla sua pubblicazione da parte di Vittorio Catani, il curatore del volume… Incrocio le dita.
Ah si’, per il racconto un sentito grazie ai sempre molto cortesi e disponibili Shinoda Mayumi e Kikuchi Hideyuki.

Presentazione dell’antologia Fata Morgana 11

Lascia un commento

Il 28/03/2008 h 21.00 presso la libreria CS – V. Ormea 69 Torino si terra’ la presentazione dell’undicesima edizione dell’antologia Fata Morgana – <Musica>

fm112Fata Morgana e’ un’antologia professionale ma poco formale, scritta con impegno e rigore da autori che sono “stati al gioco” di inventare una storia nata dal tema proposto.
Quindi aspettatevi pure la lettura ad alta voce di brani tratti dall’antologia, la presentazione degli autori, chiacchiere, cibi e bevande.
NON aspettatevi, invece, cipigli seriosi, modi intensi e ispirati, sentenze distillate con fatica da spiriti sensibili e corrucciati.
Siamo seri, noi, ma non ci piace giocare “a fare gli scrittori”.
Perche’ scrivere e` bello (quasi) quanto leggere.

 

 

Cellulari parlanti e viaggi nel tempo

9 commenti

TfSi parlava l’altro giorno con il mio amico Davide sul divario sempre piu’ grande che divide la letteratura di genere (e non solo) italiana da quelle di altri paesi. Ma questo ritardo non si limita purtroppo ai soli libri; le produzioni per i vari media italiani paiono essere sempre meno capaci di reggere la concorrenza di altri nazioni.
Parliamo, visto che qui interessa, di fantascienza. Iniziera’ in Giappone in aprile Keitai Sosakan 7 una serie televisiva di 51 episodi supervisionati dal noto regista Miike Takashi e diretta, tra gli altri, da Oshii Mamoru e Kaneko Shusuke. La storia che unisce azione all’indagine investigativa ruota intorno ad un gruppo segreto che utilizza dei cellulari in grado di trasformarsi in piccoli robot e che si occupa di cyber terrorismo. Prodotta con l’ausilio dell’ormai immancabile Production I.G, si lega al contempo alla campagna promozionale dei nuovi telefoni cellulari 815T della Toshiba immessi sul mercato proprio in concomitanza del programma che ne fara’ da camera di risonanza. Una serie che sicuramente sara’ esportata in tutta l’Asia (dove i programmi a tema tecnologico sono molto graditi) e probabilmente anche in America e Europa. Ulteriori particolari sul bel blog di Goraku.

Summer Time Machine Blues e’ invece un film sui viaggi nel tempo uscito nel 2005 che riunisce molti dei piu’ promettenti giovani attori nipponici come Eita e Ueno Juri dove si racconta in maniera divertente ed acuta una storia “minimale” sugli effetti che puo’ causare mutare le azioni passate. In realta’ e’ tratto dallo spettacolo teatrale omonimo della compagnia Yoroppa kikaku (Europe Project) che negli anni l’ha portato in scena diverse volte. Qui la trama.

Come si nota facilmente, esiste tutta una rete di collegamenti tra i differenti media. Si potra’ obbiettare che non e’ altro che un cinico business, il che puo’ pure essere vero. Pero’ al contempo si creano prodotti interessanti ed originali che possono anche essere esportati con successo all’estero e che, soprattutto, danno lavoro a molta gente. Al solito, resto dell’idea che anche da noi ci siano persone in gamba e che si potrebbero intraprendere vie originali, ma quello che manca e’ il sostegno finanziario e la volonta’ delle case di produzione di tentare nuove strade certo rischiose, ma che potrebbero dare grandi soddisfazioni. Il divario intanto cresce…

Nasce Glossolalia

2 commenti

ai4

Era da parecchio tempo che meditavamo sulla possibilita’ di esplorare anche questa direzione, ovvero la traduzione di opere di autori italiani in inglese, considerato pure l’interesse crescente dimostrato da persone abitanti all’estero verso i racconti degli scrittori italiani ospitati sulle pagine delle antologie ALIA e Fata Morgana. Ma cedo la parola al mio amico Davide Mana, la persona piu’ adatta ad illustrare questo nuovo progetto.

 

 

 

 

 

***********************
E cosi`, mentre comincia il lavoro di traduzione per rendere il meglio Alia accessibile ai lettori di tutto il mondo, ho aperto un blog di lingua inglese nel quale annotero` gioie e dolori di questa nuova attivita`.

Gioie, perche’ tradurre autori eccellenti e` sempre un piacere.
Dolori, perche’ rendere giustizia al loro linguaggio, e non solo alle loro idee, sara` un lavoro improbo.

Starting in 2003, Alia has been publishing the best imaginative fiction in Italy.
Printing Italian writers side by side with well-respected American, English and Japanese authors, what started out as a fan-produced effort turned into a strikingly original voice in the field of fiction.
Still proudly independent and managed as a non-profit project, Alia is now in its fifth year.

In 2009, the Alia crew will strike out in yet another direction – publishing a high-quality English-language anthology of Italian writers for the global market.
Fantasy, hard science fiction, horror and new weird, surrealism and satire.

Maintained by Davide Mana, main editor and translator of this project, this page, Glossolalia, will chronicle the translation and production of the first international Alia outing.
It will host reflections, frustrated rants, critical considerations, plain nonsense.
***********************

Nasce cosi’ Glossolalia. L’evoluzione prosegue…

 

思っていたより早く『ALIA』新企画の発表がいよいよ出来ます。「Glossolalia」が生まれました!!!

しかし、「Glossolalia」は何でしょうか? つまり、イタリアの新しい幻想文学にご興味を示した外国の方々は多くなったから(深く感謝しますm(_ _)m)、英語版の「ALIA – イタリアの新しい幻想文学」(仮名)のアンソロジーを出版してみるのです。上手く行けば、2009年3月までに出来上がるはずだが、収録された短編は、今まで「ALIA」アンソロジーと「Fata Morgana」アンソロジーに載った作品のセレクションですね。
ブログでのコメントとかご意見とか、いつでもどうぞ。

英語版が出るから、もしかすると、いつか、日本出版社はその日本語版も出して下さる
可能性もあるかもしれません。夢また夢……。
あとは……まあ、一歩一歩!

これからもどうぞよろしくお願いいたします。m(_ _)m

マーナさん、Go, Go, Go!!!

 

LibriNuovi n. 45 e reportage da Nippon 2007

1 commento

LN45E’ uscito ieri il numero 45 della rivista letteraria LN-LibriNuovi. Come sempre ottime critiche “non pilotate” e saggi. Eh, non ci credete? Beh, non vi resta che provate a leggerne un numero e verificare con i vostri occhi.
Per quanto mi riguarda, in questo numero compare un mio corposo reportage dalla Worldcon di Yokohama (pag.132), oh yeah…

 

 

 

 

 

LN n. 45
Contenuti e Contenitori

5 – Le Sentinella: Un libro per i prossimi tre mesi – Il Fantasy e il Tempo profondo
10 – Luna storta: A che cosa serve un editore?
21 – CS_libri: Ultimi e primi…
23 – Decima edizione Concorso letterario ? Fata Morgana?. Il bando.

Il Golem
25 – Love story – Richard P. Feynman
37 – I raggi al crepuscolo

Interzona
38 – Parliamo con lingua biforcuta ma leggiamo…
42 – Un conflitto anomalo
43 – Storia & storie
46 – Lfaltra faccia dellfImpero
51 – Ivan e gli storici
53 – Beatitudine piccoloborghese
56 – Identita` fluttuanti
57 – Un racconto entusiasta
58 – Combattere il proprio destino

In un’aria diversa
61 – Un ragazzino antipatico
63 – Colori troppo scuri

Il Magazzino dei Mondi
64 – Aiutaci a sopportare la nostra umanita`
70 – Napoli nobilissima.
La nascita de ?Il Mattino?…
78 – Letture controvoglia
82 – Libri sotto i riflettori
87 – Un capolavoro e due prove sbiadite
89 – Dopo la caduta
91 – Una storia cominciata per caso
92 – Gente strana e sorprendente
93 – Senza fantasia
95 – Il Sigillo grigio, Accidenti
99 – Crisi di astinenza
101 – Un bambino e unfupupa

TerraNova
102 – Per una storia naturale della narrativa fantastica 35.
Breve storia ed evoluzione del bikini di bronzo.
117 – Autunnonero: seconda parte
132 – Nippon 2007: appunti di viaggio
146 – Ritorno a Elm Haven
149 – Indagine su un universo stocastico
151 – Alla fine della storia
153 – Vai e distruggi il male! (o almeno provaci)
154 – Guida alla galassia per novellini
156 – Chtorr!

Una frase, un rigo appena…
160 – La storia del lupo di Davide Mana

Importante: LN e’ ora disponibile anche su IBS.

昨日、Nippon 2007について書いたルポルタージュが載ったLN-LibriNuovi45号(pagg. 132-45)はいよいよ発刊されました!

さらに、前号から、こちらのBK1だと言えるIBSでも、購入できますし。

http://www.internetbookshop.it/

28年ぶりにイタリアで行うEuroconにも考えて、今までやるかやらないかと
とても迷っていた「ALIA」の新企画の実現が決定された! それは、マーナさんは一番
苦労する人だから、マーナさん、頑張れ、頑張れ!と応援しています。
近いうち、もっと詳しい情報が紹介できるから、もうしばらく待っていて下さいね。とりあえず、
言えるのは、ただ「ALIA」がますます国際的な道を歩き始めたことだけです・・・・・・。

Il sake di Lamu’ ed il No di Kurenai tennyo

6 commenti

LMSKE’ ormai da alcuni anni che diversi produttori di sake giapponesi hanno cominciato a proporre liquori ispirati a personaggi di anime e manga. E’ questo il caso di quello appena commercializzato dedicato a Lamu’, la ragazza dello spazio, del manga Urusei yatsura creato dalla fumettista Takahashi Rumiko e prodotto dalla Fujinoi. Con tanto di portachiavi omaggio di Ten… Oppure ispirato all’opera di fantasia Kurenai Tennyo (La Dea Scarlatta) di Il grande sogno di Maya (Garasu no kamen) di Miuchi Suzue e prodotto dalla Yasufuku Matashiro.

Tra l’altro, nel 2006 Kurenai tennyo e’ divenuta una vera opera di Shinsaku No (Nuovo teatro No) – termina che designa le opere di questo genere di teatro scritte dopo la fine del periodo Edo (1603-1867) – supervisionata dalla stessa Miuchi e replicata piu’ volte visto il grande successo di pubblico. Un esempio interessante di come, a dispetto di quello che molti pensano, la tradizione giapponese sia in grado di continuare a evolvere con continuita’ e di come il fumetto stesso sia un’arte in grado di generare cultura ad altissimo livello (il No viene considearata una delle piu’ alte espressioni del teatro nipponico).

Gli Alia boys & girls crescono…

Lascia un commento

ST… Ovviamente in rete s’intende. Silvia Treves, scrittrice facente parte degli Alia boys & girls, ha aperto anche lei un suo blog, Esercizi di dubbio.
Gli Alia boys & girls (definizione creata da Danilo Arona) sono quegli autori e autrici che fanno parte del progetto ALIA. Lupi (e lupe) solitari che ogni tanto decidono di riunirsi per cacciare in branco. Non essendoci un particolare maschio dominante Alfa, a volte il caos impera. Ma in fondo il caos e’ alla base di tutto…

Buone nuove dall’Oriente

Lascia un commento

Igy39
Certo non sara’ niente di eccezionale per chi ha scritto un mucchio di best seller, ma per me la notizia che in Giappone di Hitonigiri no igyo a tre mesi dalla sua uscita venga gia’ pubblicata la seconda ristampa un brivido di piacere devo ammettere lo ha decisamente fatto provare.
Ok, certo e’ merito di tutti i famosi scrittori in gamba che le sue pagine ospitano pero’, ehi, l’importante e’ esserci, no? 😉

 

 

 

 

Parlando di Premi e del mondo la’ fuori

6 commenti

Qualche tempo fa mi e’ stata posta la domanda sul perche’ ci sia poca MHvivacita’ nel mondo letterario italiano e poca relazione tra i vari media a confronto di quello giapponese. Questione assai complessa e di non facile risposta. Pero’, quando si vedono riconoscimenti come il Premio Animax, immediatamente alcuni aspetti di questa differenza divengono lampanti. Il Premio Animax viene conferito ad una sceneggiatura originale (chiunque puo’ parteciparvi, professionista o amatore che sia; anche i non giapponesi). Il vincitore, oltre a vedere trasformato il proprio lavoro in un’animazione per mano della Production I.G (che gia’ e’ una cosa notevole), intasca circa dodicimila euro…
Ritornando piu’ prettamente alla letteratura, e’ da notare come proprio i premi per esordienti siano quelli che conferiscono, oltre a vedere assicurata la pubblicazione e la distribuzione del lavoro vincitore presso le librerie di tutto il Giappone, le quote piu’ alte in denaro. Questo allo scopo di incoraggiare gli autori a proseguire, perche’, fatto che in Italia molti tendono a far finta di ignorare, anche gli scrittori, sceneggiatori, illustratori eccetera devono mangiare e la classica pacca sulle spalle non aiuta di certo a portare avanti la loro attivita’ creativa (qui da noi infatti i premi generalmente non comportano vincite di denaro e della pubblicazione non se ne parla quasi mai. Domanda: allora a livello pratico a che servono? Mah…). E’ innegabile che invece essere pubblicati aiuta ad aumentare la possibilita’ di farsi conoscere.
Ma il sistema di premi cosi’ come e’ impostato nel paese del Sol Levante serve anche ad un altro scopo. Dal momento che uno sponsor deve erogare cifre di denaro per i vincitori non indifferenti e che un editore pubblichera’ il racconto o romanzo vincitore assumendosene tutti i costi, la commissione eseminatrice e’ molto piu’ vincolata a fare una selezione seria delle opere (cioe’ senza farsi distrarre da parentele, favoritismi e simile) proprio perche’ essendoci in gioco interessi economici rischierebbero di perdere non solo la faccia, ma pure di danneggiarsi la carriera.
In altre parole, il tanto esecrato intreccio tra arte e business forse comporta risultati anche in termine di risultati artistici qualitativi assai maggiore di quanto molti pensano da noi. E’ un investimento. Nel Rinascimento l’avevamo capito…
Senza poi dimenticare che premi tanto ricchi stimolano anche la competitivita’ dei partecipanti contribuendo in tal modo a migliorare, in generale, le capacita’ degli aspiranti autori  e ad affinare quella degli scrittori gia’ professionisti.

Qui e qui una lista dei maggiori premi letterari giapponesi, tanto per rendersi ulteriormente conto delle differenze.
Per non parlare poi di nuovi premi che altri paesi vanno istituendo come il Canada-Japan Literary Awards o dell’attivita’ del JLPP (che purtroppo non include l’italiano) il quale si sta facendo carico di promuovere con incisivita’ gli autori contemporanei nipponici all’estero.
Come dice spesso il mio amico Davide, il mondo la’ fuori si sta muovendo…

Per ora noi restiamo alle pacche sulle spalle. Ed i risultati si vedono.

Fata Morgana, la nuova genesi

Lascia un commento

cover10E’ evidentemente tempo di genesi. Genesi positive.
Da ieri e’ in rete il nuovo sito totalmente rinnovato di Fata Morgana, una serie antologica sempre della CS_libri unica in Italia (e non solo!) per il fatto di presentare sulle sua pagine letteratura mainstream e di genere insieme.

Il nuovo sito agile da girare ed elegante offre, oltre alla possibilita’ di consultare gli indici dei volumi finora editi, anche alcuni assaggi gratuiti in formato pdf dei lavori contenuti.

 

 

Fata Morgana, il nuovo sito. Visitatelo!!!

ALIA5 giappone, ancora un po’ di pazienza

3 commenti

A5gQuasi ci siamo…L’altro ieri ho consegnato le bozze delle traduzioni di tutti i racconti. Mi manca solo piu’ da scrivere mezza introduzione! Uscita prevista per il periodo compreso tra fine aprile e inizio maggio!!! m(_ _)m

 

 

 

ALIA5 Giappone, CS_libri: ben 11 scrittori e 6 illustratori nipponici, 200 pagine circa di ottimi racconti e disegni!

Autori:
– Hayami Yûji
– Hikawa Reiko
– Kitano Yûsaku
– Kobayashi Yasumi
– Kurimoto Kaoru
– Makino Osamu
– Minagawa Hiroko
– Shibata Yoshiki
– Tanaka Hirofumi
– Tsutsui Yasutaka
– Yamada Masaki

Illustrazioni interne originali di:
– ABe Yoshitoshi
– Fujiwara Yûri
– Kanai Ryô
– Terada Tôru
– Ueda Ake

Copertina originale di:
– Suemi Jun

(*) Nella foto alcuni dei libri da cui ho selezionato i racconti…

Tutto il nero del Piemonte nelle librerie Feltrinelli!

Lascia un commento

Visto che qualcuno pareva interessato all’acquisto, a breve non
dovrebbero piu’ esserci problemi per reperirlo…

**********************

nerodelpiemonte

 

Apprendo con un certo piacere e prontamente divulgo urbi et orbi che a giorni il volume Tutto il nero del Piemonte, curato da Danilo Arona e Angelo Marenzana per Noubs, sara’ disponibile in tutte le librerie Feltrinelli della regione, oltre che in alcune altre librerie torinesi.

Tutte le persone che hanno espresso interesse per il volume sono invitate a tenere gli occhi aperti.
A partire dal 10 del mese non dovrebbero piu’ esserci problemi a reperire una copia.

E chissa’ poi cosa portera’ il futuro.

Buona caccia a tutti!

 

 

**********************

Per chi non sapesse che cos’e’ Tutto il nero del Piemonte ulteriori notizie qui.

Older Entries