Robot Ghosts and Wired Dreams: Japanese Science Fiction from Origins to Anime e’ un corposo volume di quasi trecento pagine edito dalla Univ Of Minnesota Press il quale analizza per la prima volta in modo dettagliato il rapporto tra la fantascienza giapponese e anime.
RGA differenza di quanto spesso avviene, Robot Ghosts and Wired Dreams non e’ un testo scritto dal solito appassionato facente parte del fandom, ma riunisce invece un gruppo di collaboratori di alto profilo accademico che ha come editor Christopher Bolton assistente professore di giapponese al Williams College, Istvan Csicsery-Ronay Jr. professore di Inglese alla Depauw University e Tatsumi Takayuki professore di inglese alla Keio University, uno dei maggiori critici della SF nipponica a livello mondiale (sua moglie e’ Kotani Mari, altra importante critica giapponese che collabora pure al presente testo). Si tratta quindi di un volume davvero interessante per chi voglia avere un quadro preciso e dettegliato dell’evoluzione della fantascienza giapponese in letteratura e delle contaminazioni con le produzioni animate.

Ho avuto la fortuna di conoscere e parlare sia con Bolton che con Tatsumi e Kotani; sono persone davvero molto preparate e di sicuro questo e’ un lavoro fondamentale che va assolutamente letto.

In America abbiamo oggi critici di alto livello di S.T. Joshi e, come abbiamo appena visto, lo stesso puo’ dirsi per il Giappone. Anche in altri paesi europei stanno emergendo figure importanti di critici del fantastico apprezzati non solamente dagli appassionati del genere ma pure dal mondo accademico.
E in Italia? Al solito qui siamo in ritardo, tuttavia, va notato come si stiano formando alcune personalita’ di rilievo molto acute e preparate nei loro giudizi critici. Mi riferisco a persone del calibro dei gia’ citati Franco Pezzini e Massimo Scorsone, oppure ad elementi come Elvezio Sciallis che lasciano intravedere anche da noi almeno la speranza di creare nei prossimi anni una vera critica e studio serio concernente questo genere letterario.