In un precedente post avevo parlato delle karakuri ningyo, automatismi sviluppati nel periodo Edo (1603-1868). E’ bello vedere come una tradizione non vada persa e si sviluppi in maniera interessante. Queste bambole danzanti sono dei veri e propri gioiellini! Let’s dance!!