LevELevel E e’ un manga di Togashi Yoshihiro, meglio conosciuto per opere come Yu yu hakusho e Hunter X Hunter, pubblicato originariamente su Shonen Jump della Shueisha dal 1995 al 1997 e, successivamente, raccolto in tre volumi suddivisi in sedici capitoli. Si tratta di una comedia fantascientifica dove elementi di satira del genere e comicita’ pura sono molto piu’ presenti che in altri suoi lavori.
E’ appena iniziata in Giappone la serie animata realizzata dallo studio Pierrot e dalla David Production; il design, forse maggiormente curato e realistico rispetto alle tavole del manga, contribuisce ad esaltare ancor piu’ la vena ironica presente nell’opera.
Level E puo’ essere paragonato ad un X-Files o alla vecchia serie Project U.F.O. (per chi se la ricorda!), ma in una deriva che, pur conservando perfettamente i canoni classici della fantascienza, offre delle trovate comiche a volte veramente geniali. Soprattutto nei capovolgimenti della trama, con la narrazione della vicenda che inizia con i toni seri della space opera americana degli anni ’50 e anni ’70 trasformandosi man mano che gli episodi procedono in un fuoco pirotecnico di trovate. Particolarmente apprezzabile dagli appassionati sia della SF cinematografica e televisiva che da quelli della fantascienza letteraria, ha l’ulteriore pregio di presentare uno dei piu’ originali e, a suo modo perfido e al contempo irresistibilmente simpatico, principe extraterrestre mai creato.
La premessa e’ che la terra sia abita da un gran numero di alieni di vario genere, da quelli pacifici a quelli bellicosi, e che gli unici a non saperlo siano proprio i terrestri…