Giornate intense…

Lascia un commento

Ioill… A volte capita. Venerdi’ e sabato a Milano per il Kyogen con Nomura Mansaku, tesoro vivente nazionale, e Nomura Mansai. Sotto molti punti di vista un’esperienza decisamente interessante che mi ha fatto ulteriormente riflettere su cosa sia l’arte e quali siano le difficolta’ pratiche nel riuscire a realizzarla. Dei due attori non posso che dire che, oltre ad essere grandi professionisti, sono persone molto disponibili e cortesi.
Lunedi’ sera e’ stata invece la volta qui a Torino del Gagaku; in effetti era parecchio tempo che volevo vederlo. Un ringraziamento speciale va quindi ad Alessandro e Minami (loro sanno il perche’).

Presto il 3 ottobre iniziera’ la mostra di emakimono (andate assolutamente a vederla se abitate in zona!) a Mondovi’ e i preparativi per quella di gennaio a Torino proseguono.

Ieri ho finito anche il mio nuovo racconto. Kaedenoha e Karla, le due eroine di Storia romantica di code e di canini e di Miwaku riunite insieme in un racconto fantastico “vacanziero” tra Oriente e Occidente…

Per il resto, il libro sul Giappone e l’Asia antica sta ormai per uscire sia in America che nel paese del Sol Levante. Spero a brevissimo di poterne dare l’annuncio su questo blog. Visto che ci lavoro da ormai piu’ di sette anni si tratta di un volume che mi e’ particolarmente caro. A fine gennaio uscira’ poi un’antologia che ritengo di ottima qualita’ (non perche’ l’ho tradotta io, ma perche’ i racconti – ben diciotto – e gli autori meritano sul serio) con quindici tra gli scrittori giapponesi contemporanei piu’ importanti della letteratura di genere e non solo. Successivamente, la prossima primavera uscira’ ALIA6. Un solo volume questa volta, ma che promette di essere la piu’ internazionale delle antologie di letteratura fantastica mai uscite sul suolo italiano (riunira’ autori di almeno sei nazioni differenti sparse su tutto il globo!). Nel frattempo ci saranno altre varie uscite che credo potranno interessare un po’ di lettori di questo blog… (^^)b

E poi, ehi, sono diventato anche un’illustrazione. Il disegno e’ opera di MoMa KoN.

Annunci

Dracula a Torino!

4 commenti

The darkFranco Pezzini, noto ed apprezzato critico e saggista, in collaborazione con Angelica Tintori ha da poco pubblicato il corposo volume The Dark Screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo, monumentale testo (quasi 700 pagine) sulla figura del vampiro nella cinematografia edito a fine 2008 dalla Gargoyle Books.

Il 16, 17 e 18 aprile al Teatro L’Espace di Torino verra’ rappresentato lo spettacolo Dracula per la regia di Antonello Panero.

Le due opere saranno quindi presentate congiuntamente alla FNAC di Torino in via Roma 56, martedi’ 14 aprile 2009 alle ore 18:00. Qui di seguito il comunicato stampa:

*************************
PRESENTAZIONE DI

THEALTRO
DRACULA
di Hamilton Deane e John Balderston
Prima traduzione italiana autorizzata e depositata di Antonello Panero
collaborazione al testo di Massimo Chionetti

(16 – 17 – 18 aprile 2009, Teatro L’Espace, via Mantova 38, Torino)

con
Davide Bernardi, Massimiliano Bortolan, Massimo Chionetti, Enrico Cravero, Fabio De Remigis, Federico Sacchi, Patrizia Schneeberger, Veronica Stilla.

Luci e suono di Michele Di Rocco – Scenografie di Marco Mancin – Fotografi di scena Eloise Nania e Giorgio Violino – Elaborazioni grafiche Massimiliano Gallo

Assistente di scena Giovanni Costanza – Aiuto regista Massimiliano Bortolan

Regia di Antonello Panero

E DEL VOLUME

The Dark Screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermodi Franco Pezzini e Angelica Tintori

Gargoyle Books, 2008

SARANNO PRESENTI

Antonello Panero, Franco Pezzini, Angelica Tintori e gli attori di THEALTRO

INTERVIENE

Massimo Introvigne
*************************

Sicuramente un evento molto interessante cui varra’ sicuramente assistere data la caratura dei personaggi presenti i quali sapranno di certo intrattenere il pubblico in maniera stimolante dimostrando come la letteratura fantastica non sia solo divertimento, ma pure vera cultura.