Visioni del Giappone – Visions of Japan

4 commenti

takan10 – 18 NOVEMBRE 2009
alessiostudio propone un’iniziativa legata alla cultura giapponese in collaborazione con l’Hotel NH Santo Stefano di Torino.
L’Hotel NH Santo Stefano si trova nel quartiere del “Quadrilatero Romano”. alessiostudio esprime la propria creativita’ e professionalita’ nei settori dell’architettura, della comunicazione & grafica, della produzione video e degli eventi. Visioni del Giappone – Visions of Japan, e’ frutto di una ricerca che si e’ sviluppata negli anni, uno sguardo aperto verso la societa’ contemporanea nelle sue diverse espressioni (appunti, sguardi, elementi urbani e architettonici, le tradizioni e gli aspetti innovativi del vivere sociale).
La mostra, con la presenza di diverse installazioni e proiezioni video, si colloca nei locali della prestigiosa sede dell’albergo di Via Porta Palatina, 19 in Torino. La mostra si svolge dal 10 al 18 novembre 2009, dalle ore 18.00 alle 22.00.
L’inaugurazione del 10 novembre alle ore 21,30 prevede un buffet e spazio lounge con un intervento musicale a cura di Claudio Nicola al contrabbasso.
Il 16 novembre alle ore 18,30 e’ previsto un incontro “Racconti dal Giappone Contemporaneo” conversazioni su cinema, anime e letteratura a cura di Dario Tomasi, docente di Storia del Cinema presso l’Universita’ di Torino, Facolta’ di Lettere e Filosofia con Stefano Gariglio, critico e Massimo Soumare’, traduttore e scrittore.
Gli autori e curatori della mostra sono Lorena Alessio e Giorgio Risso con la
collaborazione di Rosali Alessio e Marco Brizio.
L’esperienza di alessiostudio nella produzione video si e’ sviluppata sul campo della ricerca legata al Giappone, alla documentazione di eventi e nell’ambito delle due recenti rassegne di musica contemporanea “In Scena!”, in collaborazione con Fiari Ensemble.
Presso NH Santo Stefano Via Porta Palatina, 19 – 10122 Torino

Incontro con l’architetto Shigeru Ban

Lascia un commento

BashigLa Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino e alessiostudio, per la stagione 2009-2010, propongono sei incontri di ARCHITETTURA.
La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nasce nel 1995 per promuovere l’arte contemporanea in diversi ambiti culturali.
L’alessiostudio esprime la propria creativita’ e professionalita’ nei settori dell’architettura, della comunicazione & grafica, della produzione video e degli eventi.

L’organizzazione di eventi diventa elemento di incontro e confronto con la Fondazione, proponendo questo programma.
SEI INCONTRI con architetti per discutere di tematiche attuali, approfondire aspetti progettuali e diffondere la consapevolezza della qualita’ necessaria degli spazi in cui si vive.

Gli incontri saranno suddivisi in:
L’ARCHITETTO SI RACCONTA, TRE DIFFERENTI INCONTRI, dove verranno invitati tre architetti di fama internazionale a presentare le loro realizzazioni in architettura;

GLI SPAZI IN CUI SI VIVE, TRE DIFFERENTI INCONTRI, con discussione sui temi:
– spazi dell’abitare
– spazi del lavoro
– spazi pubblici e aree verdi

Saranno invitati alcuni architetti, sociologi, paesaggisti a presentare progetti e a discutere delle nuove tendenze e necessita’.

Le date degli incontri saranno cadenzate i martedi’ con inizio dalle ore 19.00 e si svolgeranno nella sede dell’auditorium della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino di via Modane 16. Dalle ore 18.00 alle ore 20.00 sara’ possibile visitare gratuitamente la mostra d’arte contemporanea in corso al momento della conferenza.
Lo spazio caffetteria sara’ a disposizione per un aperitivo.

SHIGERU BAN – L’ARCHITETTO SI RACCONTA

– 10 novembre 2009 — ore 19.00
Shigeru Ban presenta la sua architettura.
Shigeru Ban, progettista che si afferma sulla scena internazionale come architetto innovatore e sperimentatore.
A progetti con strutture in tubi di cartone, ne seguono altri caratterizzati da una rigorosa ricerca tipologica. E’ attualmente impegnato nella realizzazione del nuovo Centro Pompidou a Metz.

Saluti di: Riccardo Bedrone presidente dell’Ordine degli Architetti di Torino.
Introdurranno i lavori di Ban: l’architetto Benedetto Camerana con l’architetto Lorena Alessio.

INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti.

Immagine: Ban Shigeru