Foglie multicolori – Racconti dal Sol Levante

1 commento

Cover Foglie multicoloriavevo cominciato a parlarne qualche post fa e oggi ho finalmente ricevuto il permesso dall’editore di presentare il volume da me curato su questo blog. Foglie multicolori – Racconti dal Sol Levante e’ un antologia in uscita a fine gennaio 2010 edita dalla CS_libri che raccoglie 19 racconti di 15 tra i piu’ importanti scrittori giapponesi contemporanei (annovera anche sette vincitori del Premio Naoki e uno del Premio Akutagawa, i due massimi riconoscimenti letterari giapponesi). Molti di loro pur essendo molto popolari in patria e tradotti in diversi paesi, sono pubblicati per la prima volta in Italia. Inoltre l’antologia, a differenza di altre pubblicazioni similari, offre una panoramica a trecento sessanta gradi sulla letteratura mainstream e di genere (light novel, giallo, horror, fantastico, romanzo sentimentale) nipponica dando l’idea di un mondo articolato e complesso quanto affascinante. L’illustrazione disegnata appositamente per Foglie multicolori – Racconti dal Sol Levante e’ stata realizza da Ueda Ake e inoltre l’antologia e’ impreziosita dalle fotografie di MoMa KoN.

Contenuti:

Introduzione di Massimo Soumaré

Autori

Asagure Mitsufumi
Bando Masako
Ekuni Kaori
Inoue Masahiko
Kakuta Mitsuyo
Kikuchi Hideyuki
Matsumoto Yuko
Minagawa Hiroko
Miura Shion
Miyabe Miyuki
Osawa Arimasa
Ota Tadashi
Sakuraba Kazuki
Tsuji Hitonari
Yokomori Rika

Postfazione di Davide Mana

Ulteriori notizie in seguito!

Annunci

Quando friniscono le cicale

Lascia un commento

hig… Ovvero Higurashi no naku koro ni, dojin soft creato dal circolo amatoriale 07th Expansion specializzato nelle sound novel – un sottogenere delle visual novel il quale basa l’efficacia del gioco sugli effetti e le colonne sonore. Venduto inizialmente al solo comiket, nel 2004 grazie alla possibilita’ di provare una demo scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale la sua’ popolarita’ cresce a dismisura per merito di un passaparola tra gli appassionati arrivando a vendere centomila pezzi e, a questo punto, interessando i grandi media i quali lo trasformano in un vero fenomeno multimediale che sfocia nella produzione di manga, CD dorama, giochi per PS2 e romanzi (circa una ventina pubblicati da diversi editori tra cui Kodansha e Square Enix). La sola sound novel originale ha raggiunto le cinquecentomila unita’ vendute ed i manga un totale di cinque milioni di copie. Inoltre, nel 2006 e 2007 sono uscite due serie animate rispettivamente di 26 e 24 episodi e ne e’ prevista una terza serie. A maggio di quest’anno uscira’ anche l’atteso film live.
Il grande fascino esercitato da Higurashi no naku koro ni e’ in buona parte dovuto alla storia di ampio respiro con macabri omicidi ambientati in un contesto totalmente giapponese e dall’introduzioni di elementi propri del mystery tradizionale nella forma chiamata honkaku suiri (corrisponde grosso modo all’americano whodunit o puzzler) – la letteratura gialla, infatti, nel Sol Levante e’ una delle piu’ amate e popolari.
Le canzoni portanti sia dell’anime che del film sono affidate alla vocalist Shimamiya Eiko.