Premiato (o almeno credo!)

8 commenti

premiots0Mi dicono che io abbia ricevuto il Premio Brillante Weblog 2008. Ma di cosa si tratta? Ecco qui la spiegazione:

*****************
Brillante Weblogh viene assegnato a siti e blog che risaltano per la loro brillantezza sia nei temi che nel design e il suo scopo e` di promuoverli tutti nella blogosfera mondiale.
*****************

Boh, pare che anche Masshimo Masshimo brilli…

Ok, dato che a premio donato non si guarda in bocca (!)… mi accingo a seguire il regolamento che consiste nel:

1. Al ricevimento del premio, bisogna scrivere un post mostrando il premio e citare il nome di chi ti ha premiato mostrando il link del suo blog
2. Scegli un minimo di 7 blog (o di piu`) che credi siano brillanti nei loro temi o nel loro design. Esibisci il loro nome e il loro link e avvisali che hanno ottenuto il Premio Brillante Weblogh
3. (Facoltativo) Esibire la foto (il profilo) di chi ti ha premiato e di chi viene premiato nel tuo blog

Dunque, mi ha premiato Davide Mana il “master” del blog Strategie Evolutive. E con questo il punto 1. e’ esaurito.
Passiamo al secondo. Panico! Tutti i blog che ho inserito nei miei link li trovo interessanti. Va beh, cercando di evitare i gia’ premiati, provo a mettere giu’ una lista.

1) Secondo Piano di Catriona Potts. Per scoprire che il vero orrore si nasconde in casa editrice. Ben oltre il Japanese Horror!!!

2) Il quaderno d’Estate di Natsu. Informazioni sull’Italia e sulla sua cultura per i lettori giapponesi.

3) Kyo no blog di Kyocchan. Perche’ i miei allievi “spaccano” (nel senso buono ovviamente)!

4) The Japan Experience di Stefania. Fa conoscere il Giappone al di fuori dei soliti giri universitari. Con buona pace di alcuni accademici altamente frustrati…

5) Fronte & Retro di Massimo Citi. Dopo aver letto i suo post, le librerie non vi sembreranno mai piu’ le stesse…

6) Vikkor di Vittorio Catani. Il blog di un maestro della fantascienza italiana come Vittorio e’ praticamente una sicurezza d’interesse garantito!

7) ALIA Evolution degli ALIA Boys & Girls. Il manifesto del new weird italiano colto. Per animi avventurosi e sognatori.

Il punto 3. lo salterei.

Thank you Davide!

Annunci

E’ tempo di agire!

9 commenti

onChi mi conosce sa bene che sono spesso critico nei confronti delle istituzioni accademiche che si occupano dell’insegnamento giapponese. I motivi sono molteplici e il discorso sarebbe abbastanza lungo, ma quello che mi preme ora e’ riportare il seguente appello in favore dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente (IsIAO). Va bene, io saro’ un po’ polemico e magari non tutte le politiche di questo centro studi mi piacciono, pero’ e’ innegabile che abbia svolto un grande lavoro per la diffusione e conoscenza delle culture orientali anche al di fuori degli atenei contribuendo ad avvicinare lingue e letterature del’Asia e dell’Africa a molte persone. Ora c’e’ il rischio concreto che possa essere chiuso…
La situazione sugli studi asiatici nel nostro paese e’ in un tale stato di disastro che non possiamo assolutamente permetterci il lusso di perdere anche un centro come l’IsIAO. Quindi, se sei una persona interessata al Giappone, India o Cina che sia, e’ tempo di agire. Firma!

これは、本当に大事な話です!

http://www.isiao.it/ultima_int.php?id=45

私、個人的に、その文化センターのポリシーについて納得しない点が
いろいろありますが、間違いなく、世界にアフリカとアジアの文化や歴史
や文学などを知らせるのに大切な機関です。
ですから、サインする価値があると思います!

http://www.giuseppetucci.isiao.it/

Varia il Japanese-Language Proficiency Test

7 commenti

JNRingrazio Alessandro per la notizia. Importanti cambiamenti in vista per il Japanese-Language Proficiency Test (JLPT).

Per ora non sono ancora state prese decisioni definitive, tuttavia a partire dal 2009 l’esame si terra’ due volte all’anno nei periodi di dicembre (tutti i livelli) e di luglio (primo e secondo livello). Almeno per il 2009 quello di luglio dovrebbe tenersi solo all’interno del Giappone, in Corea, in Cina ed a Taiwan.

Cambiamento piu’ radicale e’ invece quello che vede nel 2010 passare il numero dei livelli da 4 a 5. A ciascuno verra’ preposta la lettera N (New). Il JLPT sara’ pertanto composto da:

N1 = vecchio primo livello
N2 = vecchio secondo livello
N3
N4 = Vecchio terzo livello
N5 = vecchio quarto livello

In pratica, l’N3 e’ stato aggiunto venendo incontro alle numerose richieste (in effetti anch’io ho sentito spesso alcune lamentele su questo punto) d’introduzione di un ulteriore livello tra il secondo e il terzo a causa del grosso divario di difficolta’ fra i due. Del primo livello invece sara’ ampliato l’ambito dei temi affrontati (si parla di una richiesta di questa variazione da parte di numerose persone, probabilmente di quei paesi come Cina, Corea e Taiwan dove lo studio della lingua giapponese e’ oggi estremamente diffuso).
Per ulteriori informazione e per tenersi aggiornati sui cambiamenti consultare la pagina ufficiale del sito della Japan Foundation.

L’immagine e’ quella del volume preparatorio edito dalla UNICOM inc. e curato da Matsumoto Setsuko e altri.

LN-LibriNuovi 46

Lascia un commento

LN46E’ uscito oggi il numero 46 della rivista di cultura letteraria e letteratura LN-LibriNuovi che contiene, tra i molti interessanti articoli e recensioni, anche il mio racconto L’uomo casa editrice

***********************

SOMMARIO

Contenuti e Contenitori

5 – Le Sentinella: Un libro per i prossimi tre mesi

11 – Luna storta: Farsi leggere senza farsi borseggiare [2]

22- Luna storta: La penisola e l’isola, due mondi librari a confronto

30 – CS_libri: premiati i Rudi!

Il Golem

33 – Giacobbe, Giobbe e La preghiera darwiniana

36 – Noi non ci saremo

39 – Numeri assassini

Interzona

42 – Quel povero diavolo di Satana

46 – Quelle ombre sul mare di Elle

52 – Fa piu’ rumore l’albero che la foresta che cresce

54 – Barbari, omologati ed elite culturali

57 – Storia & storie

In un’aria diversa

61 – Tutto il mondo e’ solo

63 – Karla Suarez racconta la Viaggiatrice

66- A capofitto nel passato

67 – Storie superflue di coppie troppo strane

68 – Gli occhiali del fantastico

69 – Condannati dalla nascita

Il Magazzino dei Mondi

71 – Il tempo dell’attesa: cambiare la propria vita in poche mosse

82 – Nuova epica italiana?

84 – Una grande macaria

86 – Dalla West Coast alla follia

88 – Possiamo citare Durrenmatt, possiamo citate Kafka mac

90 – Aggiustare il sapore della vita

91 – L’incantatore di sergenti e altre frivolezze

92 – Legittime offese

93 – Contro la follia dei sani

94 – La nostalgia e un passato che non puo’ passare

96 – Come ci si lascia

97 – Un dio celtico ancora in attivita’

98 – Le strade diverse da e per un libro

101 – Napoli nobilissima.

Napoli nella narrativa di Valeria Parrella

109 – Letture controvoglia

112 – Il Sigillo grigio, sette lustri fa

116- Il coraggio di un esule

117 – Il mondo alla rovescia del reduce Cutter

TerraNova

119 – Per una storia naturale della narrativa fantastica 36.

Marte e i marziani da La guerra dei mondi a Mars Attacks!

135 – Qualcuno ha da accendere?

137 – La fine del mondo e dentro di noi

139 – Un’innocua fantasticheria

139 – Nel labirinto della nostra mente

141 – Quando trujllo era peggio di Darkseid

143 – Fantasmi verdi: l’attualita del fantastico

Una frase, un rigo appena…

145 – L’Uomo casa editrice di Massimo Soumare’

***********************

Ordinabile anche tramite IBS.it.

文学誌「LN-LibriNuovi」46号に自分の短編「L’uomo casa editrice」(「出版社男」)が載りました。つまり、1年半前から、毎号、こちらの作家の、出版界、本屋、本などをテーマにする短編を掲載していることです(以後、それらを収録して単行本として出版する企画もあるらしい)。マッシモ・チーティさんがご自分のブログに書いたコメントによると「Il delirante racconto di Massimo Soumaré dal titolo L’uomo casa editrice, una surreale parodia delle smanie di pubblicazione e autopubblicazione che rovinano la vita di un sacco di gente.」(マッシモ・スマレの「出版社男」と言う錯乱した短編は、自分の人生をめちゃくちゃにするセルフパブリッシングやパブリッシング熱望の人に 関する超現実的なパロディだ。)だそうです。確かに、“錯乱”と“超現実”はこの短編にまさに相応しい言葉です。(爆笑)
と言うのは、出版社になってしまう主人公の変わった話ですけど……。

Arriva ALIA Sol Levante!

Lascia un commento

E’ uscito, e’ uscito!!!

ALIA5SL

E’ disponibile da oggi, 20 giugno 2008, il primo dei tre volumi di ALIA 2008, ALIA Sol Levante, interamente dedicato agli autori di fantastico e di fantascienza giapponesi.

Il volume di XXX+186 pagine, con copertina di Suemi Jun e cinque tavole fuori testo, verra’ posto in vendita al prezzo di 14,00 Euro.

Indice del nuovo volume:

p. v Dove stiamo andando: fare il punto di Silvia Treves

Alia Sol Levante

xi Tra fanciulle dell’estate e samurai robot marziani di Massimo Soumare’

p. 3 La ragazza dell’estate di Hayami Yûji

11 L’ombra bianca di Hikawa Reiko

33 La storia del paradiso delle tartarughe di Kitano Yûsaku

47 L’uomo che guarda il mare di Kobayashi Yasumi

71 Diario di un computer di Kurimoto Kaoru

93 All’aurora, lui giunge dalle fantasticherie di Makino Osamu

109 Il gatto uovo di Minagawa Hiroko

123 Granelli di Shibata Yoshiki

139 Nancy Gordon di Marte di Tanaka Hirofumi

155 La spia che stava in cucina di Tsutsui Yasutaka

175 L’adipocera di Yamada Masaki

Illustrazioni interne originali di:

– ABe Yoshitoshi

– Fujiwara Yûri

– Kanai Ryô

– Terada Tôru

– Ueda Ake

Per ulteriori informazioni e ordinazioni:

info@aliaracconti.info

cs_libri@fastwebnet.it

ALIA EVOLUTION

CS_libri

V. Ormea 69

10125 Torino

Tel 0116503158

fax 0116503502P

Ordinabile anche su IBS.it.

今日、『ALIA Sol Levante』(というのは『ALIA2008 日本編』)がいよいよ出ました!

前書き: Silvia Treves
Massimo Soumare’

作家:

- 北野勇作氏
- 小林泰三氏
- 栗本薫氏
- 早見裕司氏
- ひかわ玲子氏
- 牧野修氏
- 皆川博子氏
- 柴田よしき氏
- 田中啓文氏
- 筒井康隆氏
- 山田正紀氏

イラストレーター:

- 安倍吉俊氏 (挿絵)
- 芙似原由吏氏 (挿絵)
- 哉井涼氏 (挿絵)
- 末弥純氏 (カバー)
- 寺田亨氏 (挿絵)
- 上田朱氏 (挿絵)

ALIA EVOLUTION

ALIA(公式サイト)

第2巻である『ALIA2008 イタリア編』は、9月末発売予定ですし。

よろしくね。m(_ _)m

Quando spuntano i fiori di acacia

2 commenti

AcSono iniziate le riprese del film Akashia no hana no sakidasu koro – ACACIA – (Quando spuntano i fiori di acacia) sceneggiato e diretto dallo scrittore, musicista e regista Tsuji Hitonari.
Il sessantacinquenne Antonio Inoki (qualcuno lo ricordera’ per le sue accese sfide con Hulk Hogan trasmesse parecchi anni fa anche dalla televisione italiana), leggendario lottatore di wrestling – e’ stato anche eletto membro del parlamento giapponese – e’ qui alla sua prima prova come attore protagonista.
Girato ad Hakodate in Hokkaido, si tratta della storia del rapporto tra uno stanco e sfiduciato settantaduenne anziano ex-atleta ed un bambino. La pellicola dovrebbe essere terminata per il mese di novembre di quest’anno e proiettata in Giappone nel 2009. Molto probabilmente sara’ presente pure al Festival di Cannes, al Festival di Berlino o al Festival di Venezia.

Una voce vibrante

5 commenti

ChoE’ bello avere conferma che, quando meno ce lo aspettiamo, possiamo fare degli incontri inaspettati e scoprire nuove emozioni…

Nel mio caso, questo e’ avvenuto alcuni giorni fa con Onitsuka Chihiro, cantante giapponese in Italia certo molto meno conosciuta di Hamasaki Ayumi o di Koda Kumi, senza dubbio non visual” come queste ultime due, ma con un’incredibile estensione vocale e l’abilita’ di interpretare un gran numero di generi musicali.

Se le sue capacita’ si vedono gia’ nei video promozionali, dal vivo il calore della sua voce e’ forse ancora piu’ toccante. Confrontate ad esempio le due versioni (1 e 2) di Gekko (Chiaro di luna) o di Cage (1 e 2). Ancora lei in Innocence ed in Tiger in my love. Non avete provato un brivido ascoltandola?

E son 10.000…

16 commenti

122-2280 IMG

Superati i 10.000 visitatori! Ovvio, confrontati con blog che hanno migliaia di passaggi al giorno e’ poca cosa. Pero’ io sono contento cosi’. Ringrazio davvero tanto tutti i visitatori di questo blog e spero che continuiate a farmi visita. Prometto di cercare di non annoiarvi (almeno non troppo!).

m(_ _)m

Ora o mai piu’!

2 commenti

AL05
Appena l’altro ieri ho saputo da Massimo Citi della CS_libri che ALIA2 (alias ALIA 2005) sta per esaurirsi ed anche l’editore ne ha solo piu’ una dozzina di copie. Un bel risultato certo, ma che lascia una velata tristezza. E’ un po’ come veder partire un amico che forse non vedremo per lungo tempo o anche mai piu’…

Dato che ogni tanto capita che qualcuno voglia recuperare tutti i volumi disponibili della collana ALIA, ecco allora per chi fosse interessato conviene sbrigarsi…Ora e’ il momento!
Certo ci fosse un gran numero di richieste si potrebbe pure convincere l’editore a pubblicarne una seconda edizione… 🙂

Ehi, e poi comunque rimane sempre un’ottima copia da collezione!
ALIA2 e’ stata anche presentata in un articolo uscito nel numero di marzo 2005 della popolare rivista giapponese Da Vinci (pagg. 174-177) pubblicata dalla Media Factory.

Addio Himuro-san

Lascia un commento

HSLa scorsa settimana venerdi’ 6 giugno e’ morta a soli cinquantuno anni per un cancro ai polmoni la scrittrice Himuro Saeko (1957-2008). La notizia ha letteralmente scioccato l’ambiente della letteratura d’intrattenimento – e non solo – nipponica dove Himuro era uno degli elementi maggiormente rappresentativi.
Iniziatrice del genere della light novel ed esponenente di punta della collana Cobalt bunko della Shueisha, nel suo periodo di maggiore successo (tra gli anni ’80 e gli anni ’90) della prima edizione di ogni suo volume ne venivano stampate circa seicentomila copie ed, insieme con Akagawa Jiro (1948-. 480 volumi editi al 2006 con un totale di 300 milioni di copie pubblicate), era forse l’unica scrittrice giapponese in grado di dichiarare tranquillamente che ogni suo romanzo uscito in formato tascabile non avesse venduto meno di un milione di copie.
Purtroppo poco nota in Occidente, bastera’ comunque qui semplicemente ricordare che e’ proprio dal suo romanzo Umi ga kikoeru che lo Studio Ghibli nel 1993 ha realizzato il film d’animazione dal titolo omonimo.

Davvero una grande perdita…

Mie pubblicazioni in giugno

5 commenti

urlA fine mese dovrebbe uscire il numero 46 della rivista LN-LibriNuovi. Da circa un anno e mezzo viene edito, a turno, un racconto di un sempre diverso autore italiano incentrato sul tema dei libri, dell’editoria e delle librerie. Questa volta e’ il mio turno. Massimo Citi ha cosi’ definito L’uomo casa editrice nel suo blog Fronte & retro:

****************************
Il delirante racconto di Massimo Soumare’ dal titolo L’uomo casa editrice, una surreale parodia delle smanie di pubblicazione e autopubblicazione che rovinano la vita di un sacco di gente.
****************************

Delirante e surreale, due definizioni che ritengo definiscano perfettamente l’essenza della mia storia…

Mercoledi’ della prossima settimana, come riportato nel blog Alia evolution, dovrebbe finalmente uscire ALIA Sol Levante, un’antologia di 218 pagine con i racconti di undici noti scrittori e le illustrazioni di sei artisti nipponici da me curata. Questa volta il volume si tinge in particolar modo dei colori della fantascienza!

A luglio dovrebbe poi uscire una mia collaborazione su di una rivista giapponese. Ulteriori notizie in seguito 🙂

E’ vera crisi?

3 commenti

RdrSabato scorso in una conferenza a Torino Comics e’ stato fatto un discorso molto interessante riguardo lo stato dell’animazione italiana in cui si e’ dimostrato come qualcosa si stia muovendo pure da noi a dispetto delle endemiche problematiche relative alla mancanza di investimento di capitali da parte degli sponsor ed a un numero limitato di reti in grado di sfruttare i prodotti realizzati. Quello pero’ che mi ha lasciato molto perplesso era la parte in cui si trattavano gli anime giapponesi e l’idea diffusa tra fan ed addetti al settore di uno stato di crisi dell’animazione nipponica.
Sinceramente, io questa crisi non la vedo. Certo se si fa il paragone con il periodo precedente la grande bolla (epoca in cui sono stati editi grandi successi come Dragon ball, Hokuto no Ken o Seinto Seiya) quando anime, manga e romanzi venivano prodotti e stampati in un numero sproposito (ad esempio, il romanzo di uno scrittore esordiente al suo primo lavoro veniva tranquillamento edito in 80.000 copie), allora certo il paragone non regge.
Pero’ non si possono dimenticare grossi successi commerciali mondiali recenti e susseguitesi uno con l’altro quali Naruto, Bleach, One piece, Mi pare quindi che l’ipotesi sostenuta sia alquanto labile. Senza contare inoltre che spesso sulle reti occidentali arrivano i titoli piu’ “facili”, ma, in questi ultimi due o tre anni, sono stati realizzati lavori decisamente interessanti e complessi i quali hanno goduto di molto successo tra il pubblico giapponese. Anime come Okami to koshinryo, Suzumiya Haruhi no yuutsu, Blood +, Nodame cantabile, Death note, Ghost Hound e Real Drive. Anzi, in particolare quest’ultimo anno si sta rivelando eccezionale per la qualita’ dei prodotti usciti.
Se questa e’ la crisi…

L’immagine fa riferimento alla serie Real Drive.

Older Entries